News - AMA on-line “Il cerchio nella nostra mente”
AMA on-line “Il cerchio nella nostra mente”
Pubblicato da: AMALO - AUTO MUTUO AIUTO LOMBARDIA
Il 15-07-2020
I gruppi Ama on-line ai tempi del Coronavirus. Piccolo vademecum per Facilitatori di Gruppi di AutoMutuoAiuto


“Il cerchio nella nostra mente”

I gruppi Ama on-line ai tempi del Coronavirus

Piccolo vademecum per Facilitatori di Gruppi di AutoMutuoAiuto di Sabina Glorio

 

In un periodo così critico, non poter frequentare il proprio gruppo AMA, può essere stata una grave perdita e può aver causato un senso di abbandono e di solitudine: questo spazio prezioso per non essere accantonato o perduto, ha avuto bisogno di essere riconcepito, ragionato e trasformato.E allora è stato necessario trovare altre modalità per incontrarsi anche se dovevamo rimanere distanti fisicamente, ma senza per questo perdere la socialità.

Chi è riuscito a fare questa esperienza a distanza ha visto che l’aspetto più rivoluzionario è stato il cambio di setting e soprattutto il fatto che non si usciva più di casa per andare ad incontrare il gruppo, ma era il gruppo ad entrare in casa nostra.

Anche il non verbale è stato l’aspetto che di primo acchito si è ridotto: solo i visi potevano essere guardati e rimanevano le uniche finestre da cui poter osservare e comunicare con il non verbale.

E il cerchio? Va immaginato tutto il tempo del gruppo perché il cerchio c’è ed è dentro di noi e il facilitatore deve tenerlo sempre a mente.

Il facilitatore infatti che è da sempre chiamato a garantire la continuità e l’identità del gruppo AMA

E allora, come Facilitare la comunicazione in un gruppo AMA on line? Di cosa si parla in un gruppo AMA on-line?

▶ scoprilo nell'articolo completo in allegato e commenta sui notri social ;)

https://www.facebook.com/AMALOassociazione/posts/3213666868699837?notif_id=1594977280676619&notif_t=scheduled_post_published&ref=notif

 

 

 

 

Bookmark and Share